Il giardino zen è normalmente costituito da precisi, semplici elementi quali: sabbia, pietre di differenti forme e differente significato e un piccolo rastrello che serve a movimentare e livellare la superficie.
Il compito assegnato ai ragazzi è stato quello di creare una propria e libera interpretazione di cui poterne poi fare uso: ludico o contemplativo/meditativo .
Nel proprio giardino infatti si può giocare movimentando la sabbia che rappresenta l’acqua oppure modificarlo spostando, asportando o aggiungendo altri elementi.
Diversamente, ne è possibile la semplice osservazione .
Questa piccola, o grande, creazione personalizzata può essere conservata per momenti da dedicare a se stessi in relax ed immaginazione .

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

©2021 Associazione L'Ortica - Tutti i diritti riservati

Log in with your credentials

Forgot your details?