Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

FORGOT YOUR DETAILS?

Autismo e forze dell'ordine: un passo avanti verso la comprensione

Il 18 novembre scorso, ho partecipato, in qualità di relatrice, ad un convegno sull'autismo nella sala conferenze del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Varese, coordinato dalla Prefettura di Varese. Noi de “L’Ortica” di Milano abbiamo organizzato l'evento insieme agli amici dell'associazione “Articolo 3” di Varese.
Il convegno è stato un vero successo con la partecipazione di oltre 60 operatori appartenenti alla Polizia di Stato, all’Arma del Carabinieri, alla Polizia Penitenziaria, ai Vigili del Fuoco, alla Polizia Locale e alla Guardia di Finanza.
Sul palco, insieme a me, c'era la dottoressa Emanuela Romeo di Varese.
L'evento aveva lo scopo di fornire ai partecipanti agli operatori di Polizia e ai Vigili del Fuoco specifiche indicazioni su come operare nel caso in cui ci si trova a contatto con una persona autistica. Un corretto approccio relazionale unito alle giuste tecniche comunicative, infatti, favoriscono la gestione delle problematiche comportamentali e stabiliscono una relazione positiva in grado di favorire la collaborazione.
Sono state mostrate alcune situazioni reali che si sono verificate nel passato e che hanno coinvolto ragazzi affetti da sindrome autistica. Questo per illustrare possibili forme di comunicazione da utilizzare con persone autistiche, sia “verbali” che “non verbali” e per spiegare quali disturbi sensoriali possono essere scambiati per comportamenti poco collaborativi.
Attraverso questo breve post, vorrei ringraziare il Prefetto di Varese, dottor Enrico Ricci, che ha aperto i lavori e ha sottolineato quanto sia importante la conoscenza di queste problematiche per essere in grado di interpretare quei segni che caratterizzano una persona autistica. In questo modo risulta più facile relazionarsi in una situazione di emergenza che coinvolga una persona autistica.

Per noi che ogni giorno siamo lavoriamo a contatto con persone autistiche, questi incontri sono fondamentali per collaborare attivamente con le Istituzioni.

Stiamo lavorando affinché questi eventi si ripetano con una maggiore frequenza. Resta collegato con noi sul sito per scoprire le prossime date.

E tu? Hai storie da raccontarci? Ti è capitato di incontrare persone autistiche? Come ti sei comportato? Condividi con noi la tua esperienza!

TOP